La Rosciola antico grano del Gran Sasso.

La Rosciola, grano rustico coltivato già dai tempi antichi sulle pendici del Gran Sasso.

Sono già alcuni anni che l’Abruzzo ha riscoperto la Rosciola , detto anche grano del pastore o in gergo comune “l’Alpinista”. Si tratta di un antico e rustico grano che veniva coltivato anticamente sulle pendici del Gran Sasso e della Maiella. Caratteristici e singolari alla vista erano i dolci pendii rossastri che declinavano fino a valle nel momento di maturazione del grano.

Ma cos’è la Rosciola?

Si tratta di una particolare grano autoctono, molto resistente , dal caratteristico colore rosso-oro, ed amante dei pascoli di alta montagna. Una delle particolarità più importanti di questo cereale è quella di essere molto digeribile e fonte di antiossidanti naturali. Queste proprietà gli derivano dall’essere appunto coltivato in alta montagna dove gli sbalzi di temperatura e la neve lo hanno reso nel tempo particolarmente resistente e e ricco di proprietà organolettiche ed antiossidanti.

Antiche fonti storiche e racconti di pastori ci parlano di rossi campi di Rosciola lungo le pendici del Gran Sasso fino a quelle della Maiella ad oltre 1400 mt di altezza pronti per la trebbiatura.

E’ un grano che ha una resa molto alta, ma che necessita di alcune tecniche particolari di lavorazione . Decorticazione, perlatura, sbiancatura, macinazione a rullo.

Coltivazione della Rosciola

La coltivazione della Rosciola del Gran Sasso, a secondo di come avviene, rende la sua farina idonea per il fine ultimo. In particolare il grano coltivato in alta montagna viene utilizzato per la pastificazione, mentre quello coltivato in pianura è idoneo alla panificazione ed alla preparazione di dolci.

La Società Agricola “Vita”

Nell’ottica della ricerca di prodotti sempre più genuini e legati alle antiche tradizione, la società agricola “Vita” si è impegnata nella riscoperta di questo antico cereale ottenendo per esso una certificazione Bio. Questo si è potuto realizzare grazie alla passione ed agli accorgimenti adottati nella sua coltivazione che avviene senza uso di concimi, pesticidi e sostanze chimiche di sintesi.

Una farina dunque di grano tenero semi integrale con certificazione biologica, ideale per la preparazione di pane, pasta, biscotti e dolci vari.

Riscoprire gli antichi sapori per non perdere le antiche memorie!

La nostra attività si occupa da sempre della ricerca di piccole aziende che facciano della genuinità e del rispetto delle antiche tradizioni la propria filosofia di produzione. Se interessati a questa particolare ed ottima farina potete acquistarla direttamente dal nostro sito cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *